Silvia Persico vince il Giro della Campania in Rosa

Si è conclusa ieri la quinta edizione del Giro della Campania in Rosa ed è stata la lombarda Silvia Persico a portare a casa il successo finale della corsa: l’atleta della Valcar-Cylance, ottima protagonista nella stagione del ciclocross, ha chiuso con un primo e due terzi posti nelle tre frazioni in programma. A trionfare tra le juniores è stata Sofia Collinelli (Vo2 Team Pink).

La corsa si era aperta venerdì sera con un prologo a cronometro di 3.3 chilometri a Fisciano che era stato vinto dalla bergamasca Martina Fidanza: la giovane portacolori della Eurotarget-Bianchi-Vittoria ha fatto segnare un tempo di 4’46” superando la svizzera Linda Indergand di 4″ e Silvia Persico di 5″, mentre Alice Gasparini e Vittoria Guazzini si sono divise quarta e quinta posizione con un distacco di 6″ per entrambe.

L’epilogo ormai classico per il Giro della Campania in Rosa è stato con la prestigiosa Coppa Caivano, un circuito cittadino per un totale di 84.7 chilometri ideali per le velociste. Lo sprint al traguardo ha premiato ancora Martina Fidanza, secondo successo in tre tappe per l’atleta della Eurotarget, che ha preceduto Laura Tomasi, Silvia Persico, Silvia Zanardi e Vittoria Guazzini. Sabato era in programma invece l’impegnativa frazione di Maddaloni, 76.9 chilometri con tre gran premi della montagna che, uniti al maltempo, hanno fatto grande selezione. A giocarsi la vittoria di giornata sono rimaste appena cinque atlete con le prime inseguitrici staccare di più di due minuti: nel finale è arrivato lo spunto vincente di Silvia Persico (Valcar) che ha anticipato di 5″ Arianna Fidanza, di 6″ l’elvetica Sina Frei, di 8″ Alessia Vigilia e di 13″ la russa Kseniia Tsymbaliuk.

ALBO D'ORO DOPO L'EDIZIONE 2019
2015 - ELITE: Simona Frapporti - JUNIORES: Katia Ragusa
2016 - ELITE: Marta Bastianelli - JUNIORES: Chiara Consonni
2017 - ELITE: Michela Balducci - JUNIORES: Letizia Paternoster
2018 - ELITE: Elena Pirrone - JUNIORES: Vittoria Guazzini
2019 - ELITE: Silvia Persico - JUNIORES: Sofia Collinelli