PRESENTATO IL GIRO DELLA CAMPANIA A MONDRAGONE

più preziosi collaboratori della Belardo Sport Promotion insieme al neo presidente onorario Luigi Eucalipto, hanno deciso di riproporre l'importante competizione riservata alle ragazze appartenenti alle categorie elite e junior, che si daranno battaglia in tre intense giornate di gara in programma da venerdì 20 a domenica 22 maggio.
“Siamo orgogliosi di organizzare ancora una volta questa manifestazione - ha sottolineato
un più che mai emozionato Salvatore Belardo - nonostante la difficile situazione legata
alla ripartenza post-pandemia, la grande passione per questo affascinante sport, il rispetto
per il movimento ciclistico femminile e per le nostre straordinarie atlete ci hanno spinto a
superare ogni tipo di ostacolo. Sono sicuro che vivremo tre grandi giornate di sport al
femminile, sulle strade più belle della nostra amata regione Campania. Ci tengo a
ringraziare di cuore i nostri sponsor, le istituzioni, i comitati tappa, i miei collaboratori, i
numerosi volontari, la Polizia Stradale, la Polizia Provinciale, la Polizia Locale, i
Carabinieri, la Guardia di Fidanza e tutti coloro che hanno reso possibile l'organizzazione
di questo grande evento, che vedrà schierarsi ai nastri di partenza alcune tra le più forti
atlete del panorama ciclistico internazionale elite e junior. Vi aspettiamo a braccia aperte
sulle strade della Campania per vivere tante emozioni.”
Alla suggestiva cerimonia di presentazione della corsa rosa non sono voluti mancare il
sindaco di Mondragone Virgilio Pacifico, il primo cittadino di Grumo Nevano Gaetano Di
Bernardo, il sindaco di Caivano Vincenzo Falco ed il primo cittadino di Montefalcione
Angelo Antonio D'Agostino . La manifestazione prenderà il via venerdì 20 maggio con
una spettacolare cronometro individuale di 2900 metri disegnati sulle strade della città di
Mondragone, in provincia di Caserta, che assegnerà anche il “Trofeo Città di Mondragone”
. Sabato 21 maggio, 105 chilometri ricchi di saliscendi, condurrano le atlete in gara da Grumo Nevano, in provincia di Napoli, fino a Montefalcione, in provincia di Avellino, con in palio anche il
“Memorial Raffaele Belardo”.
Domenica 22 maggio, invece, terza ed ultima tappa sullo spettacolare circuito di Caivano, in provincia di Napoli. 84 i chilometri totali di gara, spalmati sul circuito di 8000 metri particolarmente adatto alle 'ruote veloci' del gruppo. Quest'ultima frazione assegnerà anche la storica “Coppa Caivano” , classicissima del ciclismo azzurro ormai giunta all'edizione numero 85 e fortemente voluta dall' U.S. Boys Caivanese, presente anche nel panorama calcistico con
la Boys Caivanese . In passato la “Coppa Caivano” è stata una prestigiosa competizione
riservata ai professionisti e successivamente ai dilettanti, juniors ed allievi.
A capo dei tre comitati tappa troviamo: Benito Panetta ed Antimo Perfetto (prima frazione),
Gianluca D'Errico e Francesco Vitiello (seconda frazione), Domenico Costanzo e Franco Chioccarelli (terza frazione).
Quattro le maglie in palio in questa settima edizione della corsa rosa.
La maglia blu (Picano Rent), sarà consegnata alla miglior elite, la maglia bianca (PSM Immobiliare), andrà alla più forte atleta appartenente alla categoria junior, la maglia ciclamino
(Selle SMP), sarà indossata dalla vincitrice della speciale graduatoria a punti, mentre la maglia verde (Petrone - Antica Distilleria), verrà vestita dalla migliore scalatrice.
Nell'albo d'oro del “Giro della Campania in Rosa” compaiono autentiche campionesse del
ciclismo internazionale, tra le quali Marta Bastianelli (dominatrice nel 2016), già campionessa del mondo, europea ed italiana su strada, Elena Pirrone (prima nel 2018), due volte iridata tra le junior,
Silvia Persico (vincitrice nel 2019), medaglia di bronzo al recente “Campionato del Mondo di Ciclocross” e fresca vincitrice del “Gran Premio della Liberazione U.C.I. 1.2” di Roma, e 
Matilde Vitillo, già iridata in pista, prima nell'edizione dello scorso anno. Tra le junior, invece, come non ricordare i trionfi di Chiara Consonni (2016), Letizia Paternoster (2017), Vittoria Guazzini
(2018) e Sofia Collinelli (2019), tutte atlete vincitrici di titoli mondiali, europei e tricolori sia su strada che in pista. Lo scorso anno, invece, si impose la talentuosa Asia Ranucci
.
LE TAPPE DEL “7° GIRO DELLA CAMPANIA IN ROSA”:
- Venerdì 20 Maggio: (1° Tappa - “Trofeo Città di Mondragone”) Cronometro Individuale a
   Mondragone (2,900 Km)
- Sabato 21 Maggio: (2° Tappa - “Memorial Raffaele Belardo”) Grumo Nevano-
   Montefalcione (105 Km)
- Domenica 22 Maggio: (3° Tappa - “85° Coppa Caivano”) Caivano-Caivano (84 Km)

LE MAGLIE DEL “7° GIRO DELLA CAMPANIA IN ROSA”:
- Maglia Blu (Picano Rent): leader classifica elite
- Maglia Bianca (PSM Immobiliare): leader classifica junior
- Maglia Ciclamino (Selle SMP): leader classifica a punti
- Maglia Verde (Petrone - Antica Distilleria): leader G.P.M.
Ufficio Stampa Giro della Campania in Rosa